Neoyeast Plus è un prodotto formulato per contrastare le diarree batteriche post svezzamento dovute al cambio di dieta e allo stress causato dell’allontanamento della madre. Neoyeast Plus è composto da vari ceppi di lieviti (inattivati, frazionati ed esiccati) e da una serie di componenti vegetali con un forte potere antisettico e astringente.

Il prodotto nasce dall’esigenza di intensificare l’azione antidiarroica del già esistente Neoyeast, prodotto composto da un pool di pareti cellulari di lieviti. Il solo utilizzo di Neoyeast ha dato grandi risultati nel contrastare le diarree alimentari post-svezzamento grazie alla:

  1. Capacità di creare un biofilm che regola l’integrità della mucosa intestinale,
  2. Formazione di microambienti sfavorevoli ai patogeni,
  3. Chiusura delle Tight Junction,
  4. Azione immunitaria (i lieviti aderiscono a specifici batteri attivando il sistema immunitario: macrofagi, neutrofili e cellule dendritiche).

In alcuni casi però l’azione di Neoyeast non è stata in grado di risolvere completamente i fenomeni enterici più gravi, per questo motivo il prodotto è stato integrato con una miscela di erbe con elevate proprietà fitoterapiche e con forte azione astringete dando vita a Neoyeast Plus.

La combinazione di queste due componenti permette a Neoyeast Plus di avere un’azione sia probiotica data dall’uso dei lieviti (riequilibrio microflora intestinale), sia un’azione fisico-chimica data dalla miscela di erbe (riduzione del livello di acqua nel lume intestinale).

La miscela di erbe è stata studiata e selezionata per sfruttare al massimo l’effetto sinergico dei fitocomplessi e assicurare un ottimo supporto all’integrità intestinale in ottica preventiva.

Questo effetto è garantito da diversi meccanismi d’azione quali:
  1. Modulazione della peristalsi (riduzione transito),
  2. Effetto antinfiammatorio sul lume intestinale,
  3. Riduzione delle ipersecrezioni,
  4. Riassorbimento idrico.

Come tutti i prodotti che hanno l’obbiettivo di andare a ridurre l’uso degli antibiotici in allevamento, anche Neoyeast Plus necessita di alcune accortezze sulla gestione aziendale (superficie adeguata per ogni capo, spazio di mangiatoia sufficiente, posizione abbeveratoi ecc…) e soprattutto sulla razione.

È fondamentale oltre che fornire una razione accuratamente bilanciata avere grande cura nella scelta delle materie prime in quanto la fase di post svezzamento rappresenta il momento più critico per l’apparato digerente del suinetto che passa da un’alimentazione prettamente liquida ad una solida.

Prove effettuate con Neoyeast Plus:
Prova I

Scrofaia con 800 scrofe
7-10 giorni post-svezzamento comparsa di intensa diarrea alimentare nonostante la dieta fosse altamente sicura e ampiamente utilizzata in altri contesti con ottimi risultati.
Per prima cosa è stato utilizzato il solo Neoyeast che ha ridotto le forme enteriche ma non le ha completamente eliminate, per questo motivo si è passati a Neoyeast Plus
La prova è stata effettuata con l’utilizzo di 500g di prodotto su 100kg di mangime
La durata della prova è stata di un mese 4 bande e 140 suinetti
Tutti gli animali che hanno ricevuto la dieta con all’interno Neoyeast Plus non hanno presentato nessuna forma di enterite


Prova II

Scrofaia 200 scrofe
Bande trisettimanali
A causa delle costanti forme enteriche post svezzamento l’allevatore aveva inserito in dieta una quota di zinco ossido
La prova è consistita nella sostituzione totale dello zinco ossido con Neoyeast Plus
L’uso di Neoyeast Plus non solo non ha portato a nessun sconvolgimento nella situazione enterica (diarree assenti) ma ha anche migliorato significativamente le performance di crescita dei suinetti (effetto dovuto all’abbandono dello zinco ossido)

Grazie a queste prove possiamo facilmente affermare come Neoyeast Plus sia un prodotto estremamente efficace contro le diarree alimentari; nella prima prova forme enteriche persistenti sono state risolte definitivamente grazie all’uso di Neoyeast Plus.

Nella seconda prova invece, è stato scelto un allevamento storicamente e sistematicamente colpito da diarree post svezzamento che aveva risolto il problema grazie all’utilizzo di zinco ossido, la sostituzione di questo con Neoyeast Plus ha dato i medesimi risultati per quanto riguarda le enteriti (assenti) e ha migliorato l’indice di conversione nei piccoli confermandoci che Neoyeast Plus può tranquillamente sostituire lo zinco ossido nella prevenzione delle diarree alimentari dei suinetti.